Lula

project

  • Borghi, Soci del ConsorzioCategory
  • «E velato dalla fresca visione di questi alberi, fra il canto delle cinciallegre celate nelle siepi, ecco il piccolo villaggio all’ombra fiera e potente di monte Albo. Ti salutiamo Lula, piccolo fiero borgo, dagli abitanti forti, vergini tipi di antiche razze… […] Entrammo nel villaggio fra la meraviglia e l’ammirazione universale: le donne uscivano sulla via, gli uomini, che essendo festa, stavano in paese, si rizzavano salutando. Le viuzze di Lula sono strette… v’è una grande animazione di donniciuole, bimbi, galline e cani, come non ne h veduto in nessun altro villaggio. Le casette sono di pietra schistosa, rossastre, tanto piccole che passando a cavallo le si sorpassa con la testa…» - Grazia Deledda
photo
photo
photo
photo
photo
photo
photo

A soli circa 30 km da Nuoro sorge l’abitato di Lula, paese fortemente legato alla montagna che lo incornicia: il Montalbo. Lo sviluppo delle attività minerarie e pastorali, infatti, è dipeso dalle risorse che offrivano il rilievo e il territorio circostante.
E’ possibile visitare le miniere di Sos Enattos e i ruderi del villaggio minerario di  Guzzurra, recentemente inseriti all’interno del Parco Geominerario della Sardegna.

La ricchezza di fauna e flora permettono, invece, di compiere escursioni dai paesaggi suggestivi. Di grande fascino la chiesa campestre di San Francesco e il centro storico dell’abitato, arricchito da murales che raccontano la storia del paese.

Lula su Sardegna Turismo.

[ready_google_map id=’7′]