Immagine

L’autunno in Barbagia di Lula

Per la seconda volta il circuito Autunno in Babagia, promosso dall’azienda speciale della Camera di Commercio di Nuoro – ASPEN – tocca il territorio di Terra di Sardegna. Dal 2 al 4 Ottobre Lula riapre le porte ai numerosi visitatori con molteplici attività volte alla promozione delle ricchezze del borgo ai piedi del Montalbo. Grazie all’opera concertata degli operatori locali, privati, associazioni e volontari, è stato possibile creare un ricco programma di eventi.

Immagine2

I prodotti della gastronomia locale sono i protagonisti indiscussi della manifestazione: oltre la loro presenza nelle cortes, sono infatti numerose le dimostrazioni della lavorazione della pasta tipica (macarrones de errittu, pistizzone, oricras de cane), dei pani (cotzula, paneddas, casatinas) e dei formaggi (sa piritta).

[metaslider id=3955]

Lungo l’itinerario è possibile volgere uno sguardo verso quel passato contadino e pastorale che tanto caratterizza le comunità della Sardegna centrale, attraverso le esposizioni degli antichi strumenti di lavoro. Non mancano le creazioni degli artigiani e degli artisti locali e la presentazione delle attività volte alla sensibilizzazione alle tematiche ambientali svolte dal CEAS su Veranu.

lab veranu

Per gli amanti delle musiche e del teatro si segnalano le rappresentazioni teatrali a cura della compagnia Ilos Teatro e le esibizioni del Coro Omines Agrestes di Lula. Spazio anche alla poesia in limba e ai balli della tradizione locale.

Alla sezione fotografia invece, sono dedicati gli spazi della Biblioteca comunale, con la mostra permanente sulla flora e la fauna del Montalbo, e quelli della casa museo, con “Percorsi di luce” a cura dei fotografi Franco Sanguinetti, Gialuigi Moreddu e Umberto Fara.

mostra

Concludiamo con un consiglio: quello di “perdersi” tra i vicoli incorniciati da murales, che raccontano parte della storia della piccola comunità, e scoprire da quanti angoli è visibile il maestoso Montalbo.

lula_scorci_murales (20)

lula_scorci_murales (11)

montalbo

Ricordiamo che anche per questa tappa è valido il concorso “scatta l’autunno” con l’hashtag AIB2015LULA

Ulteriori info su

www.cuoredellasardegna.it

www.comune.lula.nu.it

Leggi anche:

Quella volta in cui Lula salvò il Montalbo

L’antico rito de sos Maccarrones de sas Animas

Su Battileddu: il dio-vittima sacrificale

Dalla costa all’entroterra: lungo la SP3

Viaggio al centro della terra: la miniera Sos Enattos

La destrezza ancestrale dei cavalieri sardi: le pariglie

San Francesco di Lula

Immagine3

Immagine4